Tag Archives: tamponi coronavirus

Covid, Marcozzi (M5S): “L’inchiesta di Report smaschera l’inaffidabilità dei test rapidi. Noi lo denunciamo da mesi in Abruzzo ma Marsilio non è mai intervenuto”

SaraMarcozzi

“L’inchiesta mandata in onda da Report su Rai 3 certifica ciò che denunciamo ormai da mesi, cioè l’inaffidabilità dei tamponi rapidi. Come riportato in uno studio del Prof. Andrea Crisanti, che sarebbe invece rimasto occultato, in media ogni dieci test effettuati con questo strumento tre non sarebbero affidabili. Il rischio è quello di lasciare in circolazione una persona positiva al ...

Approfondisci »

Screening di massa, Marcozzi (M5S): “Quaglieri smetta di mistificare la realtà e risponda nel merito sui test rapidi”

SaraMarcozzi

“In merito agli screening di massa, il Presidente della Commissione Sanità Mario Quaglieri continua la propria opera di mistificazione della realtà, un atteggiamento tipico della sua forza politica Fratelli d’Italia. Finge di non capire le questioni di merito che abbiamo posto, preferendo buttarla in caciara ed evitare di dare risposte reali. Nessuno è contro lo screening di massa. Se per ...

Approfondisci »

Screening di massa, Marcozzi (M5S): “Quaglieri e Schael, imbarazzati per i fornitori dei test rapidi, evitano di rispondere nel merito”

SaraMarcozzi

“’I test antigienici rapidi hanno problemi giganteschi. Lo abbiamo dimostrato con i numeri: il test antigenico rapido che ho analizzato dà tre falsi negativi ogni dieci. Significa che nelle maglie dello screening lasciamo girare liberamente tre positivi che per lo più sono convinti di essere negativi”’. Queste sono le parole del Prof. Andrea Crisanti in merito all’utilizzo di test rapidi ...

Approfondisci »

Test rapidi e screening di massa, Marcozzi (M5S): “In Abruzzo dubbi sull’affidabilità dell’intera operazione”

2021_02_03_Marcozzi_screening_DEF

“Quattro fornitori per l’Abruzzo, spunta anche una società dell’imprenditore Michele Russo” “L’enorme dispiegamento di forze richiesto al personale sanitario, alla protezione civile e ai cittadini della nostra regione per mettere in piedi la macchina dello screening di massa con i tamponi rapidi sembrerebbe, alla luce dei numeri pubblicati, aver dato scarsi risultati” così Sara Marcozzi, Capogruppo M5S in Regione Abruzzo. ...

Approfondisci »

Risoluzione Smargiassi (M5S), salta la votazione a causa della spaccatura nel centrodestra

PietroSmargiassi

“Una mancanza gravissima, ora lo dicano ai Vastesi che i loro litigi contano più della postazione per i tamponi covid-19″ “Quanto avvenuto ieri in consiglio regionale è un fatto tanto grave quanto squalificante, e non siamo solo nella sfera della dialettica politica. L’interruzione preventiva del Consiglio regionale a causa della Lega, che per un emendamento ha fatto saltare tutto il ...

Approfondisci »

Vasto Drive In Tamponi. Smargiassi (M5S): “Gravi ingerenze da parte di Schael sull’organo decisionale regionale”

PietroSmargiassi

“Così si influenzano decisioni che dovranno essere prese in commissione sanità” “Parere non richiesto quello del Direttore della Asl 02 Lanciano Vasto Chieti Thomas Schael che si esprime in merito ai punti Drive In della provincia di Chieti, lasciando intendere, ancora prima che lo abbia fatto il Consiglio regionale e la commissione Competente, che a Vasto la postazione Drive In ...

Approfondisci »

Drive-In tamponi, Smargiassi (M5S): “Una postazione anche a Vasto”

PietroSmargiassi

Il Consigliere Regionale Pietro Smargiassi (M5S) ha depositato una risoluzione per impegnare Regione Abruzzo ad aprire una postazione “Drive in” per l’esecuzione dei tamponi Covid-19 anche nel comune di Vasto. “Ho chiesto alla Giunta Regionale – spiega Smargiassi – un impegno concreto, coinvolgendo la ASL 2 e l’amministrazione comunale, al fine di dotare Vasto di una postazione drive in per ...

Approfondisci »

Emergenza Covid, l’interpellanza di Taglieri (M5S): “La Giunta spieghi cosa sta facendo per il tracciamento dei contatti”

taglieri

“Il corretto funzionamento della App Immuni dipende dall’organizzazione che l’Assessorato alla Sanità regionale ha (o dovrebbe aver) fornito in questi ultimi mesi. Gli abruzzesi, una volta di più, hanno mostrato tutta la loro responsabilità e attenzione alle richieste del Governo, risultando una delle regioni con la più alta percentuale di utenti sulla popolazione. Ma questa app, da sola, non può ...

Approfondisci »