Tag Archives: ospedale di vasto

Ospedale di costa, Taglieri e Smargiassi (M5S): “Svelato il disegno del centrodestra che pensa di accorpare due ospedali tagliando i servizi”

Taglieri_Smargiassi

“Una vergogna inaccettabile contro cui combatteremo in ogni sede” “Finalmente diventa chiaro il piano della Giunta di centrodestra, che in questi mesi ha ignorato il caos che regna negli ospedali di Lanciano e Vasto, tra una cronica carenza di personale e i continui spostamenti dei macchinari, senza mai predisporre un piano di potenziamento dei presidi. Il centrodestra ha manifestato concretamente ...

Approfondisci »

Visita della commissione sanità al San Pio di Vasto, Schael impedisce l’accesso a cardiologia

PietroOspedaleSanPioSchael

Duro scontro tra il direttore e il consigliere regionale Pietro Smargiassi (M5S) Il Direttore Generale della Asl Lanciano Vasto Chieti Thomas Schael impedisce l’accesso nel reparto cardiologia ai commissari della V commissione Sanità di Regione Abruzzo, in visita al San Pio di Vasto. Una limitazione del ruolo di sindacato ispettivo dei consiglieri regionali che non è andato giù a Pietro ...

Approfondisci »

Turista ferito a San Salvo, evidente la carenza di mezzi di soccorso, Smargiassi (M5S): “Si dia in dotazione al comune l’ambulanza donata dal M5S alla ASL 2, ora è pressoché inutilizzata”

PietroSmargiassi

“L’ambulanza donata dal M5S alla Asl 2 di Lanciano Vasto Chieti deve prestare servizio, nei mesi estivi, nel territorio di San Salvo. Bisogna garantire sicurezza e interventi per l’emergenza urgenza dove più serve: fatti come quelli accaduti nei giorni scorsi al Lido La Caravella di San Salvo sono inaccettabili. Il mezzo c’è, si utilizzi!” ad affermarlo è il Consigliere regionale ...

Approfondisci »

Vasto infermiera lavora 14gg. in sala operatoria e poi risulta positiva al Covid-19

2020_04_15_Smargiassi_Taglieri_R2_MAXIPOST

Taglieri (M5S) e Smargiassi (M5S) chiedono corsie preferenziali per i tamponi del personale sanitario: “Questa situazione è inaccettabile” A Vasto oltre il 40% dei risultati positivi a Coronavirus sembra essere personale sanitario in servizio. Dei 47 casi accertati, infatti, ben 19 risulterebbero lavoratori Asl. Tra questi spiccano i due infermieri del reparto di Urologia, vero e proprio fiore all’occhiello del ...

Approfondisci »