Tag Archives: metanodotto

Metanodotto Larino Chieti, M5S “Il Governo sospenda la procedura, Abbiamo bisogno di mettere in sicurezza il territorio”

metanodottolarinochieti

Dopo il via libera della Regione, il progetto è in attesa dell’autorizzazione dal MISE, M5S: “Il Ministero sospenda la procedura. Abbiamo bisogno di mettere in sicurezza il territorio” La Società Gasdotti Italia S.P.A. (SGI) ha chiesto al MISE di essere autorizzata alla costruzione ed esercizio del metanodotto Larino-Chieti (compresse opere accessorie) apponendo il vincolo preordinato all’esproprio con dichiarazione di pubblica ...

Approfondisci »

Testimonianze da Pineto – scoppio del metanodotto nel marzo 2015

pineto-gasdotto-PER-BLOG

L’incendio avvenuto per lo scoppio del gasdotto SNAM lo scorso anno a Pineto (Mutignano) ha lasciato terribili segni! Non basta vedere queste foto per rendersi conto della devastazione, anche nelle sue dimensioni, provocate dall’esplosione del metanodotto anche a distanza di 100 metri. E la legge consente la costruzione di queste condutture a meno di 15 metri come avverrà anche a ...

Approfondisci »

Metanodotto Larino-Chieti, inchiesta pubblica (per pochi coraggiosi)

inchiesta-pubblica-larino-chieti-PER-BLOG

Abbiamo insistito per avviare un’inchiesta pubblica, assieme ai sindaci coinvolti, ai cittadini osservatori, al gruppo ‪#‎M5S‬ Regionale, alle associazioni ambientaliste, per quanto riguarda il rilascio del parere da parte del Comitato VIA regionale. Maggior coinvolgimento dei cittadini rispetto alle scorse vicende legate all’elettrodotto Terna Villanova-Gissi (è la prima inchiesta pubblica abruzzese). Una piccola vittoria amara, quella dell’ottenimento dell’inchiesta comunicata al ...

Approfondisci »

Interrogazione M5S in Parlamento Europeo su metanodotto “Larino-Chieti” 

metanodotto scavo

ll Portavoce del M5s in Europarlamento Piernicola Pedicini ha presentato una interrogazione contro il progetto di Metanodotto “Larino-Chieti” proposto dalla SGI. L’eurodeputato, Coordinatore della Commissione ambiente e sanità, si è rivolto alla Commissione europea per capire se siano rispettate le norme comunitarie, in base alla Direttiva Ue 42/2001/Ce, chiedendo se l’Italia avrebbe dovuto predisporre in via preliminare una procedura di VAS ...

Approfondisci »