SGT Sport ! Speriamo sia diversa ….

Ho sempre detto che la gestione della piscina, oltre ad avere una serie di aspetti a dir poco oscuri, non era più sostenibile per la comunità (situazione ormai acclarata ed ammessa da tutti).
Il progetto che l’amministrazione ha presentato in questo Consiglio comunale mi lascia non poche perplessità.
Indubbiamente la gestione proposta indica un potenziale e radicale cambiamento rispetto al passato.
Cioè :
Verrà costituita una Società Sportiva Dilettantistica a Responsabilità Limitate (SSD) che , interamente partecipata dalla SGT Multi-servizi, si occuperà della gestione piscina.
Praticamente si sostituisce la SSD Sangiò (società privata) con una costituenda SSD pubblica.
Nessuno ha parlato di regole, nessuno ha spiegato come verrà garantito che gli accadimenti precedenti, in merito alla gestione della piscina, non si potranno più verificare.
La maggioranza ha affermato che tutto verrà definito dai regolamenti e dallo statuto.
Quindi prima di criticare devo attendere di poterli leggere.

Ma come è possibile che, dopo aver fuso la FB SERVIZI e la FB TRIBUTI in quella che adesso è la SGT MULTISERVIZI , mirando all’ottimizzazione dei costi, adesso si crea una nuova società pubblica …..

Le perplessità del M5S nella soluzione intrapresa possono essere riassunte in :
1) come mai non sono state tenute in considerazioni le linee guida presentate dalla commissione, quelle, cioè, di riportare all’interno della SGT Multiservizi la sola raccolta dei pagamenti degli utenti,
2) una SSD con unico socio fatto da una SRL stride fortemente con il concetto associativo,
3) pur essendo chiaramente indicato nella relazione tecnica che , questa SSD può occuparsi anche del tennis , nella delibera questo non viene riportato. E’ chiaro che fare due cose con pesi e misure diverse “fa molto pensare!!!”
4) la motivazione per la costituzione di una società sportiva, a detta dei promotori, è stata quella di poter accedere agli sgravi fiscali. Le società sportive nascono per lo sport , non per gli sgravi fiscali !!!

Il M5S nella votazione si è ASTENUTO perché, pur essendoci le basi per un radicale cambiamento non ci sono, al momento, tutte le garanzie per comprendere appieno la reale entità del cambiamento stesso.

P.S. qualcuno, il Sindaco, ha detto che la ricerca degli sgravi fiscali permetterà il mantenimento dei prezzi bassi per lo sport.
A lui rispondo con :
Dal 2011 sono stati letteralmente bruciati milioni di euro in una gestione disastrosa e vergognosa, dove nessuno, neppure la FB Servizi, si è preoccupato degli sprechi che ricadevano sui soldi pubblici.