17505067_10155209367142171_3193232158307032569_o

PER IL COMUNE DI MONTESILVANO NON SERVE PREVENIRE LA PROCESSIONARIA

State passeggiando con il vostro cane, con i vostri bimbi e avvistate d’improvviso queste larve. Vi sentite spaventati conoscendone il pericolo, subito vi sale la rabbia perché puntualmente ogni anno il problema si ripresenta. Oppure vedete le foto su Facebook e vi allarmate sperando di non incontrare, non è vero?
Sapete infatti che i peli di queste larve sono altamente urticanti e quindi nocivi in caso di contatto.

Forse non sapete però che già ad ottobre dello scorso anno come M5S avevamo presentato una proposta al Comune, per chiedere di fare finalmente prevenzione.
Alcuni forestali infatti ci avevano contattato per farci conoscere un insetticida biologico, a base di un batterio (BACILLUS THURINGIENSIS KURSTAKI), poco costoso ed altamente efficace.

Irrorare in autunno i pini con questa sostanza, infatti, evita la presenza delle larve a primavera. Semplice e soprattutto già testato in altri comuni.

Ma allora perchè a Montesilvano non è stato fatto? Perchè la risposta degli uffici, in sintesi, è stata questa: siccome lo scorso anno ci sono arrivate pochissime segnalazioni, il problema non è reale.

E oggi quindi, ogni volta che segnalate la presenza delle larve, occorre dare l’incarico ad una ditta specializzata per la rimozione del nido. Correndo e facendo correre tutti i rischi del caso.

A Montesilvano l’intervento si fa sempre dopo, mai prima.

Noi abbiamo invece il buon senso di prendere le soluzioni già provate altrove, migliorarle se necessario, e metterle in pratica. Per risolvere i problemi di tutti i giorni.
Serve un’amministrazione a 5 Stelle.

17620134_10155209367212171_3889753227375495584_o17632341_10155209367332171_5087171245854367165_o