TARI-BANCHE

A MONTESILVANO APPROVATI DUE NOSTRI EMENDAMENTI ALLE TARIFFE TARI PER IL 2016

Il primo emendamento, approvato all’unanimità, prevede l’aumento della tariffa per gli istituti di credito cittadini. Il maggior gettito si tradurrà in un piccolo risparmio a vantaggio delle altre categorie di utenze.
Abbiamo creduto che, in un momento di crisi finanziaria per le famiglie e le piccole e medie imprese, fosse giusto far pagare un po’ di più alle banche, che hanno beneficiato di provvedimenti presi dal governo centrale, uno su tutti il decreto “IMU-Bankitalia”.

Il secondo emendamento prevede una riduzione del 30% sulla componente variabile a favore di nuclei familiari con un nuovo nato nel 2016, con reddito ISEE inferiore a 8000 euro.
La copertura finanziaria per questo provvedimento verrà stabilità in fase di prossima approvazione del bliancio di previsione 2016.
Pur in un contesto tariffario particolarmente stringente per i cittadini, dovuto a scelte scellerate del passato sulla raccolta rifiuti, esprimiamo soddisfazione per aver visto accolte le nostre richieste dalla maggioranza, buon senso vuole che “nessuno deve rimanere indietro”.
Restiamo convinti che la strada maestra per una riduzione delle tariffe sia la raccolta porta a porta con tariffa puntuale: meno rifiuti produco, meno pago.